48a festa dei vini D.O.C. di Gambellara: una festa per tutti

MONTEBELLO VICENTINO – Come ormai da tradizione consolidata, il lunedì di Pasquetta a Selva di Montebello si è tenuta la Festa dei Vini D.O.C. di Gambellara, giunta quest’anno alla 48° edizione, con un programma che dal 15 al 24 aprile ha accontentato tutta la famiglia alla ricerca dei piatti della tradizione, del buon vino, protagonista assoluto della manifestazione, ma anche del divertimento per tutti. Una festa, che all’epoca si chiamava “Fiera” che inizia il lunedì di Pasqua del 1970 per valorizzare il prodotto tipico della zona, con vigneti di “viti nostrane” di cui già si parlava nel 1400. Della vite “garganega” a Selva di Montebello e colline limitrofe già si parlava negli antichi documenti di quell’epoca. La garganega, sempre amabilmente curata, nei secoli superò le carestie, la peste, le guerre… il vino prodotto, un vino “bianco e puro d’eccellenza”, fu tramandato di generazione in generazione, fino ad arrivare ai giorni nostri ad essere conosciuto e valorizzato nel mondo. La Festa del Vino D.O.C Gambellara come dicevamo, nasce per valorizzare questo prodotto e nel corso degli anni si è arricchita di un concorso tra i vini Doc di Gambellara, ma anche di incontri rivolti al settore vitivinicolo, cultura, tradizione, storia e momenti di svago. Anche quest’anno il programma è stato molto variegato, iniziando con un anticipazione legata alla mu..

di Massimo Abate

(segue su AREA3 n°76 – maggio 2017)