Addio a Carlo Giovannelli. Il principe sepolto a Lonigo nella tomba di famiglia

principe-carloIl principe Carlo Giovannelli, 74 anni, è morto a Roma domenica 25 settembre dopo una breve malattia. Come da sua espressa volontà il principe Giovannelli è stato sepolto nel cimitero monumentale di Lonigo giovedì 29 settembre con una cerimonia semplice, come la bara che conteneva le sue spoglie, ma con una partecipazione commossa di numerosi leoniceni. A qualcuno sono spuntate anche delle lacrime. La tumulazione della salma è avvenuta nella tomba di famiglia, che lo stesso principe aveva provveduto a restaurare tempo fa a sue spese e che raccoglie le spoglie dei suoi antenati. Alla cerimonia funebre erano presenti, oltre al Sindaco di Lonigo Restello, anche i familiari più stretti del principe, in particolare il figlio Guglielmo avuto con Elettra Marconi unica figlia del grande scienziato. Nel suo breve commiato il sindaco non ha esitato a dire che con la morte del principe Giovannelli Lonigo perde un testimone della sua storia ma soprattutto un amico. Per la città un lutto condiviso in quanto Giovannelli veniva considerato da tutti i leoniceni come il loro Principe. Oltre ad essere cittadino onorario di Lonigo, più volte il principe aveva espresso il desiderio di essere sepolto nella tomba di famiglia nel cimitero del capoluogo…

 

(segue su AREA3 n°69 ottobre 2016)

di R.Boseggia