Il paese saluta il dottor Franco Zorzi

Addio al farmacista premuroso e assetato di conoscenza

Franco Zorzi

ARCOLE Se n’è andato improvvisamente, in modo inaspettato ma serenamente. All’età di 84 anni, è morto nella sua casa di Arcole uno dei personaggi più conosciuti e stimati del paese, il farmacista in pensione Franco Zorzi. Lo piangono la moglie Maria Gabriella, i figli Anna Chiara e Carlo, i parenti e tutta la comunità arcolese, cresciuta vedendo il dottor Franco con il camice bianco dietro il bancone, sempre attento ed accorto, disponibile a offrire un conforto o un consiglio a chi aveva bisogno. Il farmacista amava i viaggi, aveva girato tutto il mondo per saziare la sua sete di conoscenza che non era mai venuta meno, nonostante l’avanzare dell’età. «Ci ha lasciato molto, soprattutto il suo esempio di uomo schietto, animato da valori profondi, generoso e scrupoloso nel suo lavoro», ricorda la figlia Anna Chiara. «Forse però, la sua qualità più bella era l’umiltà di ammettere che c’è sempre da imparare, la sollecitudine nell’aprire ancora riviste e libri a ottant’anni. La sua mente era vivace e il suo spirito giovane e dinamico».

di Paola Bosaro

(segue su #AREA3news n°98 giugno 2019)