“Kult”, un’estate ricca di eventi

Ha fatto centro anche quest’anno “Kult”, la rassegna culturale che l’Amministrazione comunale già da qualche anno organizza per allietare l’estate cittadina, sia per coloro che non ne vogliono sapere di (o non possono) lasciare la città, sia per attirare persone tanto dai paesi limitrofi quanto da realtà anche più lontane, grazie a un calendario ricco di manifestazioni per tutti i gusti. Tra cinema, musica, teatro e letteratura “Kult” è giunta alla sua quarta edizione, e quest’anno si è aperta il 4 luglio con la proiezione di “C’est la vie – Prendila come viene”, filma belga-franco-canadese per la regia di Olivier Nakache, che ha fatto da apripista alla rassegna, curata dalla compagnia Alle Binder, che ha visto il Centro Ambientale Archeologico trasformarsi in un cinema all’aperto. Al primo lungometraggio sono seguiti “Il giovane Karl Marx”, “La Melodie” e “La battaglia dei sessi”….

di Federico Zuliani

 

(segue su #AREA3news n°89 sett. ’18)