Montagnana cantiere aperto

MONTAGNANA – Lunedì 20 novembre è stato presentato in anteprima alla cittadinanza il piano articolato degli interventi pubblici, che prenderà avvio nei prossimi giorni e che porterà tanti cantieri in città.

Il sindaco Loredana Borghesan, coadiuvata dalle proiezione di immagini, ha illustrato al numeroso pubblico presente i progetti di intervento previsti nei prossimi mesi nelle varie vie, rotonde, cimiteri, impianti sportivi ed altro.

Un salto di qualità per rimettere in ordine strade, marciapiedi e viabilità a vantaggio di veicoli, cicli e pedoni, ma anche per rendere le vie interessate più belle e più sicure.

«L’incontro è stato pensato per stabilire un dialogo proficuo con i cittadini – spiega il Sindaco Loredana Borghesan – per informarli dei lavori e anche dei possibili temporanei disagi che interesseranno sia privati, sia attività commerciali. Anche la circolazione inevitabilmente potrà subire qualche limitato disagio. In ogni caso – prosegue il Sindaco Borghesan – abbiamo valutato utile partire da una visione complessiva, a 360 gradi sulla città, avviando lavori sia di carattere pubblico, finanziati dal Comune o con co-finanziamenti pubblici regionali, sia di carattere pubblico-privato: si tratta in quest’ultimo caso di opere che sono frutto della perequazione urbanistica, possibile grazie alla recente approvazione del piano degli interventi. Opportunità che portano valore aggiunto al progetto di riqualificazione complessivo per un valore di 1 milione e mezzo di euro, già in parte avviato con il già annunciato progetto di ampliamento, ristrutturazione e riqualificazione dei 3 complessi cimiteriali per 750 mila euro».

Pista Ciclo-pedonale di Viale Trento e asfaltatura di Via IV novembre e Viale Tigli

Nel nuovo piano è prevista la realizzazione di una pista ciclopedonale su un lato di Viale Trento – dalla chiesetta della “Madonna de Fora” e fino ad una nuova rotatoria. La pista misura circa 800 metri in lunghezza e prevede, fra le opere propedeutiche, la realizzazione di un sistema di raccolta delle acque meteoriche attualmente non esistente e che costituisce un problema importante per le abitazioni. Sarà inoltre realizzata la riasfaltatura di via IV Novembre e parte di Viale Tigli per completare i lavori realizzati in primavera nel quartiere 28 aprile, in via Serenissima, via Costituzione e via Gritti. L’importo previsto per questi lavori è di 250 mila euro.

Marciapiedi in Via Circonvallazione Nord, Pista ciclopedonale e Via IV Novembre

Interessante poi il progetto, frutto di un accordo pubblico – privato che prevede la totale rimozione degli alberi attualmente presenti in via Circonvallazione Nord, che hanno causato i dissesti della pavimentazione dei marciapiedi, rendendo di fatto molto accidentato e molto insicuro il transito dei pedoni. In questo caso sarà rimosso l’asfalto e saranno realizzate fondamenta nuove su cui poggeranno lastre di porfido. Nel tratto che da porta Vicenza arriva sino all’ostello una riga…

 

(segue su #AREA3news n° 82 dicembre 2017)