Montagnana Municipio

MONTAGNANA SI RIPOPOLA SOLO GRAZIE AGLI STRANIERI

I dati 2012 indicano che il fenomeno delle nascite degli italiani è nettamente inferiore a quello delle morti. In compenso, aumenta il numero di immigrati sul suolo montagnanese

La città di Montagnana, seppur di poche unità, nel corso del 2012 è cresciuta come numero di abitanti. Infatti, la popolazione residente in Montagnana il primo gennaio 2012 era di 9.382 e, più precisamente, 4.530 maschi e 4.852 femmine. Al 31 dicembre dello stesso anno la popolazione residente in città era di 9.402 e più precisamente 4.565 uomini e 4.837 donne. Per dovere di cronaca, è giusto dire anche che i dati sopra riportati non sono definitivi ma provvisori in quanto si è in attesa del ricalcolo da parte dell’Istat per effetto del censimento. Ad ogni modo, fotografano l’andamento della situazione demografica in Montagnana. «Raggiungere la soglia dei 10.000 abitanti è senz’altro un traguardo che ogni amministratore ambisce ad arrivare – sottolinea il sindaco della Città Murata Loredana Borghesan – ma è realistico dire che per quanto riguarda Montagnana, posizionarsi sui 9.500 abitanti sarebbe un traguardo di tutto rispetto e per il quale questa Amministrazione si impegna di raggiungere». Entrando nello specifico, a livello nazionale a fine del 2012 in Italia vi erano 59,6 milioni di abitanti, grazie ad un incremento significativo degli stranieri. Vi è un crescente numero di morti rispetto alle nascite, ed è in aumento l’immigrazione dall’estero. La media dei componenti per famiglie è di 2,3. Osservando i dati di Montagnana, si capisce come la Città Murata sia in realtà uno specchio delle realtà nazionale. I nati nel 2012 sono stati 71, mentre i morti sono stati più del doppio 148, per un saldo naturale di -77 unità. Per quanto concerne invece il movimento di iscritti tra emigrati ed immigrati, i dati sono positivi in quanto i cancellati ossia gli emigrati sono stati 288, mentre gli immigrati, ossia i nuovi iscritti, 385. Nel suo complesso a Montagnana al 31 dicembre 2012 erano presenti 3.773 nuclei familiari, con una popolazione straniera che al primo gennaio 2012 era di 764 abitanti passati poi al 31 dicembre a 808. Tra le nazionalità straniere più presenti a Montagnana, spicca quella marocchina con 364 unità, seguita da quella albanese con 144 e la rumena con 126. «Sono dati – continua la Borghesan – che evidenziano fattori già noti, ma che inducono tutti noi a riflettere. La popolazione montagnanese soffre, e di molto, la differenza del movimento naturale, ossia tra i nati e i morti. Da troppi anni nascono sempre meno figli e sempre più nostri concittadini ci lasciano. Altro dato da sottolineare leggendo i dati 2012 è l’aumento della popolazione straniera presente a Montagnana, che in ogni caso è ben integrata e che ha raggiunto il 9% del totale della popolazione».