Pallone per tutti

MEGLIADINO SAN VITALE – Real San Vitale e Atheste Quadrifoglio Saletto (Aqs) hanno raggiunto l’accordo per l’utilizzo degli impianti di Megliadino San Vitale. La società di calcio che opera nei territori di Saletto, Santa Margherita d’Adige, Megliadino San Fidenzio e San Vitale, potrà quindi continuare a servirsi dell’impianto. Importante notizia anche per le famiglie, in quanto le tariffe del settore giovanile non subiranno aumenti e i “pulcini” e i più giovani “piccoli amici” utilizzeranno gratuitamente del campo per partite e allenamenti, a differenza della prima squadra che ha comunque raggiunto un accordo di tipo economico. Ricordiamo che il Comune di Megliadino San Vitale in questo momento risulta essere commissariato a causa delle vicende legate al referendum per la fusione di Quattroville. È notizia di questi giorni che Atheste Quadrifoglio Saletto (AQS) ha comunicato l’avvicendamento alla guida tecnica della prima squadra: lascia per motivi personali il mister Gianni Cappellacci, si siede sulla pachina mister Alessandro Forin.

 

Ecco le parole di Gianni Cappellacci: «Dispiace moltissimo lasciare i ragazzi a questo punto della stagione, con un bilancio così positivo. Mi sono impegnato insieme alla società per trovare un valido sostituto e sono sicuro che mister Alessandro Forin sia l’uomo giusto. Ringrazio la società per questi anni di collaborazione e i ragazzi per il loro comportamento esemplare. Gli faccio un grosso in bocca al lupo per il proseguimento della stagione, tifo per loro».

Le prime parole di mister Alessandro Forin: «Sono entusiasta di cominciare questa nuova esperienza ed onorato di continuare l’ottimo lavoro svolto da mister Cappellacci».

La società AQS ringrazia Gianni Cappellacci per questi anni alla guida della prima squadra fatti di risultati in crescendo e per la passione e mentalità di gioco espresse, e accoglie ufficialmente il nuovo mister Forin.

di Arianna Lorenzetto

(segue su AREA3 n°84 marzo ’18)