Campanari

Campane e campanari fanno storia

C’è un microcosmo nascosto e spesso ignorato, fatto di tradizione, passione e sonorità, in un “segno” di campane. “Segno” che nel gergo campanaro, indica una “suonata”, dove le note diventano numeri di campane, con i campanari che trasformano in melodia grazie alle corde. E’ quel piccolo mondo antico, che s’innesta dolcemente nella modernità, sapientemente illustrato nelle 170 pagine del nuovo libro “Campane, Campanili, Campanelle” di Lucio Barbieri (maestro campanaro), che ha messo nero su bianco quarant’anni di storia del gruppo campanario di Montegaldella. Di campane Lucio Barbieri non solo è maestro, ma grande conoscitore, al punto da essere il maggior esperto del Basso Vicentino dello stile “veronese”. Campanaro prima, maestro poi, e oggi “cantore”…

di Antonio Gregolin

continua su area3NEWS n124 di novembre 2021