Il San Vitale Nel Campionato 77 78

C’ERA UNA VOLTA IL “SAN VITALE CALCIO”…

Se si parla del “San Vitale Calcio” ai sanvitalesi più giovani, probabilmente questo nome direbbe poco o nulla, ma per i loro genitori e nonni è veramente qualcosa di indescrivibile, di indimenticabile. Qualcosa che ancora oggi emoziona le loro menti, poiché ci si tuffa nei ricordi tra gli anni ’70  e ’90, quando anche il calcio dilettante era vissuto con lo stesso entusiasmo di quello maggiore della serie A. Basti pensare che, nelle partite casalinghe, gli spalti erano stracolmi di tifosi e, nelle trasferte, non bastavano tre pullman per contenere tutta la tifoseria e si organizzavano comitive di auto per seguire la propria squadra del cuore. Cose impensabili al giorno d’oggi, se si aggiunge una crisi economica che fa dei vuoti anche negli stadi più importanti. La sera del 6 febbraio scorso, in una rimpatriata a dir poco storica, si sono ritrovate almeno un’ottantina di persone che trascinarono il San Vitale dalla terza categoria alla Promozione in poche stagioni, tra dirigenti, calciatori e allenatori. La cena si è svolta presso la locanda “Ca’Vejo” di Megliadino San Vitale, fondata e gestita da Giorgio Ortolan, storico presidente del San Vitale dal 1974 al 1997.