Giovani E Lavoro Crisi

Giovani e lavoro – quando il sogno incontra la crisi

1 milione di giovani in meno in 10 anni e sempre meno lavoratori effettivi 

Negli ultimi dieci anni la numerosità della popolazione dai 25 ai 34 anni si è ridotta notevolmente, passando dai 7.459.000 giovani del 2010 ai 6.453.000 del 2020. Un forte invecchiamento della popolazione, nel nostro Paese, che ha avuto anche un impatto dal punto di vista economico e sociale. 

In pratica, ci sono meno di 3 adulti in età lavorativa per ogni persona over 65. 

Se a questo si aggiunge il fatto che abbiamo un tasso di occupazione del 58%, il risultato è che ci si avvicina verosimilmente a un rapporto 1 a 1 tra lavoratori effettivi e persone over 65. 

Un dato destinato a crescere ulteriormente: secondo le proiezioni Eurostat per il 2050, nella maggior parte delle nostre Regioni per quella data si supererà il 70%. 

continua su AREA3news n131 di giungo 2022