Il successo dei centro vaccinali continua anche a giugno

MONTECCHIA DI CROSARA – Una fattiva collaborazione dei medici di base ha portato alla creazione di un Centro vaccini presso il Centro convegni di Montecchia di Crosara. 

Un Centro vaccinale territoriale a tutto tondo, ideato dal medico del paese Cesarino Dal Cero e che sarà replicato per il mese di giugno. «Siamo molto soddisfatti della proposta», il commento del sindaco Dal Cero. «Una prova tecnica presso l’atrio del Centro Convegni che è stato apprezzato alla fine anche da parte di chi era contrario». «Ottima l’organizzazione di maggio, con l’unico neo la carenza dei vaccini. Abbiamo replicato con la somministrazione del richiamo ai vaccinati e speriamo possa continuare». 

A maggio sono state almeno quaranta le persone vaccinate, con dosi riservate a quelli che il medico e anche amministratore locale Cesarino Dal Cero ha selezionato tra anziani impossibilitati a fare la prenotazione, o magari a quelli che dopo un percorso di consapevolezza poi hanno cambiato idea. Con lui anche cinque medici di medicina generale ed una infermiera volontaria: «È da presidi territoriali come questo che passa il servizio sanitario più autentico e orientato alla persona», sottolinea Cesarino Dal Cero, «il Covid ce lo ha insegnato ed il futuro dovrà tenerne conto. Noi siamo pronti ma dobbiamo essere messi in condizioni di operare». Composta la lista e partita la caccia ai vaccini, in paese è iniziata anche una piccola mobilitazione che, grazie all’impegno del Comune e alla collaborazione del Gruppo Alpini di Montecchia (che ha pure messo a disposizione un frigorifero per lo stoccaggio delle fiale), ha permesso di approntare un piccolo punto vaccinazioni, sfruttando gli spazi dell’atrio del Centro convegni di via Roma per accoglienza, registrazione e vaccinazione….