Gara XC Castello Soave

Moderni cavalieri assaltano il castello

Domenica 13 aprile, Soave ha ospitato la seconda edizione della gara di cross country “XC Castello di Soave”, che ha visto la partecipazione di ben 421 bikers. La gara, che si è svolta tra le vie del centro storico e sui colli adiacenti al castello, è stata organizzata in ogni minimo dettaglio dai gruppi “ASD Hellas Monteforte” e “Gruppo Ciclisti Soave Dal Bosco”. A detta degli esperti, il percorso, lungo poco meno di 5 km e da ripetersi dalle 2 alle 5 volte in base alla categoria, è tecnico, duro e molto selettivo. Dal punto di vista paesaggistico è spettacolare, perché si snoda nel cuore della terra dei Scaligeri. La prima parte del tracciato, tutta in salita, ha visto protagonista la scalinata del castello, perché questi moderni cavalieri, in sella al loro destriero a due ruote l’hanno assaltato a suon di poderose pedalate. Dopo la scalinata e la successiva ascesa a Piazza Scheeti, è stata la volta di un falsopiano tra i vigneti che immetteva nella parte più entusiasmante del percorso: tratti tecnici tra le rocce sia in salita che in discesa.

Grande partecipazione da parte degli Open (37 iscritti), attratti dal circuito paragonato da molti ai tracciati di Coppa del Mondo XC, con la vittoria di Thomas Paccagnella, seguito da Michele Casagrande e Tommaso Caneva. Vincitrice della gara femminile l’argentina Ines Gutierrez, seguita da Jessica Pellizzaro e Nicole Tovo.