Skip to main content

Tag: #BassoPadovano

Verso la Cina con le nostre eccellenze

Viaggio di studio per Padova e le città murate del Veneto nel paese.

Così Loredana Borghesan (Sindaco di Montagnana e Presidente dell’Associazione Città murate del Veneto): «Un’occasione importante per conoscere, intessere relazioni e mettere in cantiere progetti di interscambio culturale e turistico. Non è solo questione di numeri. La Cina in questo momento sta valutando progetti e iniziative improntate alla qualità». 

Il Sindaco di Montagnana, Loredana Borghesan, di ritorno dal viaggio di studio nella Repubblica popolare Cinese si mostra subito entusiasta. 

«Siamo stati accolti con cordialità oltre che a Pechino e a Tianjin anche in altre città e località meno conosciute della Cina. I nostri interlocutori sono stati istituzionali nell’incontro in Ambasciata….

di Arianna Lorenzetto

(segue su #AREA3news n°89 sett. ’18)

Florio Pozza – quando la vita diventa poesia

Martedì 22 maggio 2018, nel terribile incidente verificatosi sull’autostrada A31, costato la vita a quattro persone, è morto Florio Pozza, artista e persona che in molti hanno conosciuto e amato.

Difficile racchiudere in un’unica categoria l’eclettico Florio Pozza: musicista, compositore, scultore, scrittore, promotore, educatore, Florio è stato un instancabile artista, impegnato in tantissimi progetti, mostre, eventi e concerti. Nato a Myrtleford, in Australia, nel settembre del 1957 da genitori veneti, è costretto a ritornare in Italia all’età di 12 anni. 

Per lui è uno sradicamento che apre una ferita ed una ricerca di identità molto dolorosa. La ricerca delle sue radici lo riporta in Australia trent’anni dopo e da quel momento, ritornato a contatto con la cultura aborigena, vive uno straordinario percorso di crescita e ispirazione umana e artistica che lo porta a coltivare una sensibilità originale e acuta. 

Ambasciatore in Italia della cultura aborigena, virtuoso suonatore del didgeridoo (antico strumento aborigeno), ne sapeva risaltare l’elemento di spontaneità e autentica esecuzione.

Indimenticabile la sua caratteristica e contagiosa parlata energica: un mix di italiano, dialetto veneto e inglese aussie, un trionfo di ironia e gioco che nel tempo ha portato alla composizione di un vero e proprio Dizionario Australoveneto, un social book nato dall’interazione con amici e fan, che contiene circa 1.200 voci e modi di dire e i cui proventi sono stati interamente devoluti in beneficienza all’ENPA. Un modo unico in cui Florio ha saputo rielaborare il suo originale background di emigrato australo-veneto per farne risorsa gioiosa e utile. 

di Enrico Tagliapietra e Licia Girardi

(segue su #AREA3news n°87 giugno  ’18)

Calici sotto le mura in ricordo di Chiara Gemmo

MONTAGNANA – A luglio si è svolto l’evento “Calici sotto le mura”, organizzato dall’Associazione senza fini di lucro “Tutti per Chiara”; la manifestazione ha avuto luogo in piazza San Francesco e lungo le mura di via Mure Sud.

L’iniziativa ha permesso di degustare vini pregiati veneti con sommelier professionisti dedicati (F.I.S.A.R. di Padova) e birre artigianali, accompagnati da “spunciotti” con prodotti tipici del territorio e con l’intrattenimento di un gruppo musicale.

Si tratta del primo evento in ricordo di Chiara Gemmo, il cui scopo è raccogliere fondi per continuare la ricerca iniziata da Chiara, che riguardava la Talassemia.

di Arianna Lorenzetto

(segue su #AREA3news n°79 – settembre 2017)

Fly Party all’aviosuperficie “Gianlino Baschirotto”

MONTAGNANA – Sabato 24 e domenica 25 giugno all’aviosuperficie “Gianlino Baschirotto” di Montagnana, si è tenuta la manifestazone “Fly Party”. Un evento dove gli appassionati degli aerei d’epoca potevano assistere alle evoluzioni ed ammirare l’esposizione dei veivoli restaurati, godersi lo show e partecipare al raduno con i piloti. Questa kermesse è arrivata alla sua nona edizione con la collaborazione dell’Historical Aircraft Group, l’Avio Club di Montagnana, Padova Radar Club, Falco Club e Aero Club d’Italia. Negli anni il raduno è cresciuto e oggi vanta una posizione molto importante sia a livello nazionale che internazionale. Ogni anno “Fly Party” di Montagnana porta numerosi spettatori ad assistere agli spettacoli dei velivoli che sono delle vere opere d’arte aeronautica. Gli aerei sono restaurati e conservati in ottime condizioni, a prima vista possono sembrare appena usciti dalla fabbrica. Il presidente dell’Historical Aircraft Group, Andrea Rossetto, pilota oltre che competente restauratore dei suoi aerei, ogni anno si impegna, con la collaborazione dei soci, a portare a Montagnana ospiti e nuovi velivoli, cercando di offrire un vasto programma con spettacoli che stupiscono sempre…

di Aleksandra Stosic

(segue su AREA3 n°78 – lug/ago 2017)