Unicoge produce nuovamente utili e progetta il futuro

Unicoge, avanti tutta. L’ultima assemblea dei soci della partecipata che vende gas naturale ed energia elettrica, tenutasi lo scorso 14 maggio in municipio a San Bonifacio, ha proseguito nel solco tracciato lo scorso autunno, quando il cambio di amministrazione a Lonigo ha segnato la svolta nei rapporti con gli altri Comuni soci (San Bonifacio, Cologna, Colognola ai colli, Soave e Zimella) e la ripresa dell’attività per una continua fidelizzazione dei clienti e per l’acquisizione di nuovi utenti, specie nel comparto dell’energia elettrica. 

Il bilancio di Unicoge è stato chiuso con un utile significativo di oltre 1 milione di euro, che fa ben sperare per il futuro della società. Di questo milione, 62.559 euro sono stati accantonati per la riserva straodinaria, 550 mila euro verranno reinvestiti e 450 mila euro sono stati redistribuiti ai soci come dividendi. 

Quest’anno, 70 mila euro verranno destinati ad iniziative pubblicitarie sul territorio, in base alle richieste dei Comuni soci. Nella stessa assemblea è stato nominato il collegio sindacale per il triennio 2021-’23, formato da Francesco Cacciavillan, Corrado Brutto e Federica Bonato. Per la prima volta una donna entra nel collegio sindacale della società. 

«Il nuovo consiglio di amministrazione ha lavorato…

di Paola Bosaro

(segue su AREA3news n°120 giugno 2021)